There Is No Such Thing As A Second Impression.
Don’t miss anything. Follow Us.
Top

Cfp Canossa e le Pleiadi, un progetto dove i ragazzi “imparano facendo” anche in DAD

Un grande valore aggiunto della scuola Cfp Canossa sono i tirocini nelle aziende. Tempo trascorso dai ragazzi a ‘sperimentare sul campo’ ciò che hanno imparato sui banchi e molto di più. Rapporti umani, prime responsabilità, orari da rispettare, compiti da svolgere.

In questo anno di pandemia il Cfp è riuscito a garantire questa esperienza sia in presenza, sia a distanza. L’esperienza in dad ha coinvolto nel lavoro quotidiano una vera realtà professionale costantemente connessa con la scuola.

La Cooperativa Sociale Le Pleiadi di Lodi, che si occupa di persone con disabilità, ha accolto la proposta di collaborazione del Cfp e attivato un tirocinio quotidiano con i ragazzi della 3C ai quali ha assegnato impegni di lavoro ‘reali e concreti’ di natura prettamente amministrativa. Attività pensate con l’obiettivo di permettere ai ragazzi di conoscere le funzioni della cooperativa, di contribuire all’operatività quotidiana eseguendo i lavori assegnati, il tutto in una forma gerarchica che li ha portati ricoprire ruoli diversi e intercambiabili. L’obiettivo, come in tutti i tirocini in presenza, era prima di tutto quello di mettere in pratica le competenze apprese a scuola, in particolare in Economia Aziendale, che è la materia professionale del Cfp Canossa.

Qualche esempio? Compilazione di fatture di acquisto e di vendita, scrittura di email aziendali, valutazione dei costi e dei ricavi mensili, creazione di file, cartelle e report per l’archiviazione di tutto il lavoro.

Un’esperienza preziosissima sia per la cooperativa che per la scuola. Una sfida che ha portato gli alunni a sperimentare sia le dinamiche del lavoro in team che le competenze individuali.

I ragazzi hanno dovuto gestire un piano di lavoro, comprendere se disponevano di tutte le informazioni necessarie per svolgerlo e imparare a formulare le domande giuste, ai propri referenti in azienda, per poi svolgere al meglio il loro compito.

Al termine del tirocinio i ragazzi sono stati valutati sia per i risultati concreti conseguiti sia per il livello di autonomia, di autocontrollo e per il comportamento più o meno adeguato all’ambito professionale. Un’esperienza speciale che ha arricchito le competenze professionali ma anche le doti umane di tutti i giovani coinvolti.

User registration

Non hai i permessi per registrarti

Reset password